"…in una giornata d’inverno, rientrando a casa, mia madre, vedendomi infreddolito, mi propose di prendere, contrariamente alla mia abitudine, un po’ di tè. Rifiutai dapprima, e poi, non so perché, mutai d’avviso. Ella mandò a prendere uno di quei biscotti pienotti e corti chiamati Petites Madeleines, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata d’una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco macchinalmente oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di Madeleine. Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso in cui agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale..."

(Marcel Proust, "Alla ricerca del tempo perduto")


_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

domenica 9 agosto 2009

Fresco, gustoso, versatile yogurt

Buono lo yogurt, dovunque, comunque...come crema, come gelato, negli impasti, nelle ricette salate...versatile e ottimo compagno di tavola!
Questa torta è facilissima, forse anche un po' banale, ma fa sempre il suo effetto e soprattutto piace a tutti, perché si possono variare i gusti. La ricetta, con qualche piccolissima variazione, credo fosse di Nightfairy, pubblicata qualche anno fa su Cookaround.


TORTA FREDDA ALLO YOGURT


Per la base di biscotti

250 gr di biscotti secchi
125 gr di burro fuso


Per la crema allo yogurt


12 gr di gelatina
375 ml di yogurt del gusto che preferite
250 ml di panna da montare
4 cucchiai di zucchero a velo
1 bustina di vanillina

Per la decorazione

frutta a piacere
1 bustina di gelatina in polvere (o 6 gr di gelatina in fogli)
3-4 cucchiai di zucchero
250 ml di acqua


Preparazione


1. Far ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda per qualche minuto.

2. Frullare i biscotti nel mixer, fino a renderli una farina. Unire il burro fuso e mescolare bene. Rivestire con il composto il fondo di una tortiera di 24 cm di diametro e appiattire bene.Mettere in frigo a riposare.

3. Intanto preparare la crema: mescolare lo zucchero con lo yogurt; far sciogliere la colla di pesce con un paio di cucchiai di acqua e aggiungerla allo yogurt. Montare la panna e incorporarla al composto. Far riposare in frigo per almeno 3 ore.

4. Decorare con la frutta e spennellare con la gelatina che avrete fatto, facendo bollire l'acqua con la polvere e lo zucchero per un paio di minuti.


4 commenti:

  1. io non la trovo banale...ma super buonisssssima!!
    yogurt e frutta li adoro!!

    RispondiElimina
  2. Bellissima e fresca, ideale per questo periodo, altro che banale, brava!!!!

    RispondiElimina
  3. io la preparo spesso, ma mai con lo yogurt.
    Da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarei curiosa di conoscere la tua ricetta, Carmen! :)

      Elimina

Impronte sulla sabbia
Grazie per le impronte che lascerete: commenti, suggerimenti, critiche, semplici saluti...saranno tutti graditi!