"…in una giornata d’inverno, rientrando a casa, mia madre, vedendomi infreddolito, mi propose di prendere, contrariamente alla mia abitudine, un po’ di tè. Rifiutai dapprima, e poi, non so perché, mutai d’avviso. Ella mandò a prendere uno di quei biscotti pienotti e corti chiamati Petites Madeleines, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata d’una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco macchinalmente oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di Madeleine. Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso in cui agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale..."

(Marcel Proust, "Alla ricerca del tempo perduto")


_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

giovedì 22 aprile 2010

The "sweet" Punisher



Torta a richiesta per il compleanno del nipotone, che ha compiuto ieri 15 anni.
Non sono soddisfattissima del risultato estetico, avrei voluto decorarla meglio, in modo più originale e...mostruoso, ma ero stanchissima e poco incline alla creatività...perciò, il teschio di "The Punisher" e i pipistrelli agli angoli: that's it. Per fortuna a lui è piaciuta tantissimo, forse anche perché per questo compleanno ne ha avute ben due! Una gliel'ho preparata sabato scorso e l'ha portata in pizzeria per gli amici e questa l'ho fatta solo per noi... 
Con il gusto, però, mi sono rifatta! Anche lì c'era stata una richiesta ben precisa: la base è al cacao, bagna al latte e vaniglia, strato di nutella e crema di latte... :)

Vi lascio la ricetta della base, che io uso spesso e che trovo eccezionale e della crema di latte di Nanny, che ho trovato davvero buonissima!!


Per la base al cacao, per una teglia quadrata di 24 cm:

360 gr di farina
40 gr di cacao
4 uova intere
210 gr di acqua
190 gr di olio di semi
1 bustina e 1/2 di lievito per dolci
390 gr di zucchero

Montare a lungo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungere un po' alla volta l'olio e continuare a montare, unire l'acqua e infine la farina setacciata con il cacao e il lievito. Mescolare bene con una spatola, versare nello stampo e cuocere in forno caldo a 180° per circa 40/45 minuti.


Per la crema di latte:

200 ml di latte
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina (io ho usato amido di mais)
200 ml di panna da montare zuccherata
1 fiala di aroma vaniglia


Procedimento:
In un pentolino mescolate la farina, lo zucchero e la vaniglia.
Da parte scaldate il latte e aggiungetelo lentamente agli ingredienti secchi, amalgamando bene. Rimettete sul fuoco e fate addensare la crema. Lasciate raffreddare bene.
Montate a parte la panna e unitela alla crema ormai fredda.





6 commenti:

  1. I ragazzi adorano i teschi,sarà rimasto a bocca aperta tuo nipote, sono sicurissima, visto che uno dei miei figli ha la stessa età, con la stessa passione :))
    Complimenti per il blog,lo aggiungo tra i preferiti :P

    RispondiElimina
  2. @Nanny: Mio nipote mi aveva chiesto una torta ispirata al fumetto "The Punisher", da qui questo teschio inquietante... :D
    Ricambio i complimenti anche per il tuo blog! Ti seguivo da tempo su Cook, ora lo farò più da vicino! ;)

    RispondiElimina
  3. MI HAI FATTO PAAURAAA!!!!

    ...la tua torta è spaventosamente deliziosa... e tuo nipote ha una zia con una fantasia e bravura eccellenti... ^_^
    sei stata bravissima...

    RispondiElimina
  4. @anna: ahahaha!!! Sì, in effetti è proprio angosciante, quel teschio!! Poi ho scelto di pubblicarla in bianco e nero, forse anche per questo dà un'idea ancora più tetra! :)

    RispondiElimina

Impronte sulla sabbia
Grazie per le impronte che lascerete: commenti, suggerimenti, critiche, semplici saluti...saranno tutti graditi!