"…in una giornata d’inverno, rientrando a casa, mia madre, vedendomi infreddolito, mi propose di prendere, contrariamente alla mia abitudine, un po’ di tè. Rifiutai dapprima, e poi, non so perché, mutai d’avviso. Ella mandò a prendere uno di quei biscotti pienotti e corti chiamati Petites Madeleines, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata d’una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco macchinalmente oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di Madeleine. Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso in cui agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale..."

(Marcel Proust, "Alla ricerca del tempo perduto")


_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

mercoledì 4 agosto 2010

English Black & White Cheesecake


Ricetta d'archivio, cheesecake preparato qualche tempo fa....






Ingredienti

250 gr di biscotti al cacao


125 gr di burro fuso


1 bustina di gelatina in polvere


250 gr di Philadelphia


125 gr di zucchero + 1 cucchiaio


250 ml di panna fresca


cioccolato fondente


2 bustine di vanillina




Per la copertura:


200 gr di cioccolato fondente


100 ml di panna da montare (anche già zuccherata)



Frullare i biscotti con un cucchiaio di zucchero (meglio di canna), aggiungere il burro e rivestire uno stampo a cerniera con il composto.
Porre in frigo a rassodare per un paio d'ore.


Sciogliere la gelatina con 2 o 3 cucchiai di acqua (o liquore, se vi piace) a fuoco lento. Amalgamare bene il formaggio, lo zucchero e la vanillina.

Sbattere con le fruste finché il composto sarà liscio e omogeneo.
Aggiungere la gelatina e mescolare.
Montare la panna e amalgamarla al composto. Mettere metà della crema sulla base di biscotti:








e mettere di nuovo in frigo a rassodare.



Sciogliere il cioccolato a bagnomaria (la quantità dipende da come lo volete cioccolatoso)...


Unirlo all'altra metà della crema e amalgamare bene.

Mettere la seconda crema sulla base.




Di nuovo in frigo, mentre prepariamo la copertura.



Mettere la panna in un pentolino e aggiungere il cioccolato fondente. Far sciogliere il cioccolato a fuoco bassissimo. Spegnere e far intiepidire la ganache. Spalmarla sul Cheesecake e rimettere in frigo.





Foto di fetta sparaflashata.... :-/

10 commenti:

  1. E' di una golosità unica questa cheese cake, così cioccolatosa effetto antidepressivo assicurato. Complimenti, un bacio

    RispondiElimina
  2. Deliziosa!!!! e quella fettina poi...gnam gnam...che bontà!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti! Il cioccolato rende speciale ogni cosa... :)

    RispondiElimina
  4. Quanto vorrei averne una fettonaaa..dev essere buonissimo!

    RispondiElimina
  5. @Nightfairy: quando vuoi, Martina!! Una fetta di cheesecake non si rifiuta mai a nessuno!! ;DD

    RispondiElimina
  6. ciao gabri sono clarissa e vorrei chiederti una cosa. siccome che qui dove abito non sono mai riuscita a trovare la gelatina in polvere trovo solo quelli in fogli da 2 gr mi potresti dire quanta gelatina in fogli devo usare per fare questa splendita chessecake spero in un a tua risposta grazie anticipatamente ciao clarisssa. p,s vorrei prepararla per domecica........

    RispondiElimina
  7. @Clarissa (anonimo): Ciao, Clarissa! Potresti usare in alternativa 3 fogli di gelatina, il peso non lo so con esattezza, io uso i fogli della Pan Degli Angeli, per intenderci...
    Spero che ti piacerà! Fammi sapere! :) Baci baci

    RispondiElimina

Impronte sulla sabbia
Grazie per le impronte che lascerete: commenti, suggerimenti, critiche, semplici saluti...saranno tutti graditi!