"…in una giornata d’inverno, rientrando a casa, mia madre, vedendomi infreddolito, mi propose di prendere, contrariamente alla mia abitudine, un po’ di tè. Rifiutai dapprima, e poi, non so perché, mutai d’avviso. Ella mandò a prendere uno di quei biscotti pienotti e corti chiamati Petites Madeleines, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata d’una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco macchinalmente oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di Madeleine. Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso in cui agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale..."

(Marcel Proust, "Alla ricerca del tempo perduto")


_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

martedì 14 settembre 2010

Crostata morbida alla crema di nutella...e inquilini sgraditi

I grilli hanno preso casa sopra il mio terrazzo della cucina.
Tutti i giorni vengono a far visita ai miei panni stesi, alle mie piantine aromatiche e rimangono lì, immobili, per ore ed ore. Ora, dico io, ma non hanno proprio un altro posto più carino e comodo dove stare, che mi devono bloccare in casa con il terrore di incontrarli?? Ebbene sì, perché io ho la fobia dei grilli. E me ne vergogno, e anche tanto, però che ci devo fare...è più forte di me.
E così passo e ripasso accanto alla finestra del balcone e uno è ancora lì, pacifico, attaccato alla gamba dello stendipanni.

Li odiooooooooooo!!!!

Secondo voi esiste un repellente anti-insetti saltellanti?



CROSTATA MORBIDA ALLA CREMA DI NUTELLA





Ingredienti per la pasta frolla morbida (non servirà tutta, ma io preferisco farne sempre un po' in più e congelarla per usi futuri)

500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
250 gr di burro
1 uovo intero + 3 tuorli
1 bustina di vanillina
la buccia grattugiata di un limone non trattato
2 o 3 cucchiai di rhum


Preparate la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti, partendo dalla farina e dal burro e poi via via unendo lo zucchero, le uova e gli aromi; formate una palla, avvolgetela con la pellicola per alimenti e mettetela in frigo a riposare.


Ingredienti per la crema di nutella 
250 ml di latte intero
40 gr di zucchero
1 uovo intero
25 gr di maizena
250 gr di nutella circa
buccia grattugiata di 1 limone non trattato


Intanto, scaldate il latte in un pentolino e fate ammorbidire la nutella a bagnomaria (o nel microonde).

Sbattete l’uovo con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone. Aggiungete la maizena setacciata e amalgamate bene. Unite il latte a filo, mescolate e rimettete sul fuoco.
Fate addensare la crema e poi, quando è ancora bollente, aggiungetevi la nutella e amalgamate. Fate intiepidire.
Prendete la pasta frolla dal frigo, tagliatene un pezzo, stendetelo in modo da coprire anche i bordi dello stampo, bucherellate il fondo, coprite con della carta forno e dei legumi secchi (io non li avevo e ci ho appoggiato sopra una teglia delle stesse dimensioni, vuota) e infornate a 180° per 12 minuti.
Togliete dal forno, versatevi la crema, decorate con le striscioline di pasta frolla e infornate nuovamente per altri 20 minuti circa, finché la crema si sarà rassodata e la pasta frolla sarà dorata.


Fate raffreddare completamente e sformate la crostata. Spolverate, se volete, con zucchero a velo.















15 commenti:

  1. Gabri non mi parlare di grilli,ieri stavo per sedermicisi sopra!!Caspita si era mimetizzato con il tessuto della sdraio,stavo per macchiarmi di questo crimine!!!Per la tua crostata morbidosa ci vuole un urràààààà,è superba!!!Un abbraccio tesò e dai esci sul quel benedetto balcone..non vorrai startene barricata in casa tutto l'autunno!!

    RispondiElimina
  2. siamo troppo abituati all'idea del saccente ma buffo grillo parlante per renderci conto di quanto siano bruttarelli e sgrdevoli i grilli nella realtà... condivido la repulsione, non mi basta che mi si dica: ma è solo un grillo!... che sia solo un grillo altrove, no? il mondo è grande! Come allontanarli? non so, ma se son golosi certo che una crostata così mica li allontana, eh??? ^^ (evvai, sta finendo l'estate e si ricomincia con le golosità cioccolatose!!!)

    RispondiElimina
  3. Sei sicura che non sia stata la tua costata a chiamarli tutti questi grilli? E' così nutellosa :P==
    Sai, ti direi che non ti fanno niente ecc ecc ma detto da una che se vede una cavalletta salta sul tetto della casa, non sarebbe credibile... ho letto che ci sono dei dispositivi ad ultrasuoni per allontanarli ma non è assicurata l'efficacia. Se ti capita di passare nel mio angolo verde, in fondo sotto ai post, c'è una poesia. Non ti scaccia i grilli sul terrazzo, ma ti allevia un po' la tensione e ti fa sorridere....almeno lo spero ^___^ un bacio grande, buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  4. A me i grilli non dispiacciono, invece i miei balconi vengono invasi dalle cimici in questo periodo!quelle non le sopporto...
    Golosa la crostata!!!

    RispondiElimina
  5. Poveri grilli....sono così innocui.
    So che mi stai odiand per quello che dico. In effetti una fobia è una fobia, non si può stare a ragionarci su.
    Non conosco repellentii.....magari un gatto.....
    Questa crostata è una meraviglia. Buonissima. Se prepari sempre cose come questa per forza che vengono anche i grilli a casa tua!!!!!!!!!!!!!!
    Piacere di averti conosciuta...torno con più calma a sbirciare nel tuo bel blog.
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  6. La crostata alla Nutella mi viene sempre o troppo dura (cuocio la Nutella) oppure troppo morbida (la metto sulla frolla già cotta): il risultato è sempre impreciso! Col tuo metodo sicuramente la crema rimane morbida, perchè è cotta di meno, e soprattutto non è nutella pura, che alla fine stufa pure un po': che dire, mi piace!!!!

    RispondiElimina
  7. cercavo da molto tempo la ricetta per una crostata alla nutella, la tua mi sembra perfetta, me la segno un bacio

    RispondiElimina
  8. @Damiana: tutto l'autunno no....! Esco, ma con circospezione... ;D

    @madama bavareisa: ...giustissimo! Non posso evitare che esistano, ma potrebbero farlo da un'altra parte!
    p.s. sono felice anch'io di aver ricominciato a comprare le tavolette di cioccolato! :)

    @zuccacapricciosa: è proprio così, Cris, le fobie sono irrazionali per antonomasia. I grilli sono innocui, ma io se ne vedo uno dò di matto...che ce posso fà'?? Ho letto la poesia che mi dicevi: è carinissima!! Grazie!

    @Nightfairy: ...le cimici!! Sono miei ospiti anche loro, tra qualche settimana le vedremo arrivare...forse a loro un pezzo di torta potrei offrirlo, magari puzzeranno di meno... ;D

    @Viola: Grazie a te per essere passata! Quando vuoi, ci sarà sempre una fetta di crostata per te! :>

    @Geillis: è proprio per questo che uso quest'accorgimento di mischiare la nutella con un po' di crema, così in cottura non si secca e va giù che è un piacere! Purtroppo...va giù anche sui fianchi... :(

    @Carmen: ...onorata! Ciao e a presto!

    RispondiElimina
  9. ma ha un aspetto troppo invitante *_*

    un saluto ai grilli ahahahhaha

    RispondiElimina
  10. @eres: Sarai accontentata!! :DDD

    RispondiElimina
  11. @Geillis: E' da qualche giorno che non si fanno vedere... :)

    RispondiElimina
  12. Ciao io sono Laura...
    Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link al tuo :D

    Laura http://chebirba.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. La ricetta è golosissima, l'ho annotata e non vedo l'ora di provarla. Avrei solo una domanda.. nella procedura per preparare la crema dici di mettere la scorza di limone e la vanillina insieme all'uovo e zucchero.. però questi ingredienti li hai scritti per la frolla, non per la crema... Dove vanno messi??? Ti ringrazio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Hai ragione, che sbadata!!! Ho aggiustato, in realtà io metto solo la buccia grattugiata del limone, la vanillina è da un po' che non la uso più, da quando ho saputo che è tutta chimica e niente di naturale... :-/ Grazie per essere passata! Spero che tu la provi presto e che ti piaccia! ;D

      Elimina

Impronte sulla sabbia
Grazie per le impronte che lascerete: commenti, suggerimenti, critiche, semplici saluti...saranno tutti graditi!