"…in una giornata d’inverno, rientrando a casa, mia madre, vedendomi infreddolito, mi propose di prendere, contrariamente alla mia abitudine, un po’ di tè. Rifiutai dapprima, e poi, non so perché, mutai d’avviso. Ella mandò a prendere uno di quei biscotti pienotti e corti chiamati Petites Madeleines, che paiono aver avuto come stampo la valva scanalata d’una conchiglia di San Giacomo. Ed ecco macchinalmente oppresso dalla giornata grigia e dalla previsione d’un triste domani, portai alle labbra un cucchiaino di tè, in cui avevo inzuppato un pezzetto di Madeleine. Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di biscotto toccò il mio palato, trasalii, attento a quanto avveniva in me di straordinario. Un piacere delizioso m’aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità, la sua brevità illusoria, nel modo stesso in cui agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale..."

(Marcel Proust, "Alla ricerca del tempo perduto")


_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

giovedì 21 aprile 2011

Swirl cake "Trionfo di cioccolato"


 Se siete a dieta, in previsione delle abbuffate pasquali...beh, allora non date nemmeno una sbirciatina a questa torta, perché ingrassereste all'istante, solo con lo sguardo!!
Oggi è il compleanno di mio nipote (il primo) e mi aveva chiesto una torta al cioccolato con la nutella e la panna...spero di averlo accontentato. Questo dolce è una specie di attentato, ma è buonissimo e stra-goloso, praticamente sembra un gigantesco brownie farcito! =D  La base è super cioccolatosa e rimane abbastanza umida, per cui io non sempre preferisco bagnarla. Stavolta, visto che ho preparato la base il giorno prima e temevo fosse troppo asciutta, l'ho bagnata con un pochino di latte caldo.
La ricetta originale l'ho presa da qualche parte tanto tempo fa, ma l'ho fatta così tante volte e tante volte riscritta su quaderni vari, che non ricordo più l'origine...

...enjoy it!!!


TORTA TRIONFO DI CIOCCOLATO, PANNA E NUTELLA



Ingredienti per uno stampo di 24 cm


Per la base al cioccolato:

20 gr di cacao amaro
(oppure 170 gr di farina 00 + 1 cucchiaino e 1/2 di lievito)
190 gr di cioccolato fondente di buona qualità
1 punta di bicarbonato
1 pizzico di sale
60 gr di burro morbido
160 gr di zucchero
3 uova medie
80 ml di latte
1 cucchiaio e 1/2 di olio di semi

Preparazione

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria (o nel microonde) e lasciatelo intiepidire.
Setacciate la farina, il cacao, (il lievito), il sale e il bicarbonato in una ciotola.
Montate da parte il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso.
Unite le uova, uno alla volta, mescolando dopo l'aggiunta di ognuno.
Unite pian piano tutti gli ingredienti secchi (io preferisco usare la spatola, invece delle fruste elettriche, perché così il dolce viene più soffice) e infine un po' alla volta il latte, l'olio e il cioccolato fuso.
Mescolate bene con una spatola e versate in una teglia imburrata e infarinata.
Infornate in forno tiepido a 170°/180° (dipende dalla potenza del vostro forno) per circa 30-35 minuti.

Infilando uno spaghetto all'interno, dovrà uscirne pulito, ma un pochino umido.
Se vedete che si sta colorando un po' troppo in superficie, coprite con l'alluminio negli ultimi 10 minuti.


Per la farcia:

150 ml di panna da montare
nutella q.b.

Una volta completamente fredda, tagliate la torta a metà e bagnatela con un pochino di latte caldo.
Spalmatela con uno strato di nutella.
Montate la panna e farcite la torta.
Chiudetela con il secondo disco di base al cioccolato (anch'esso spalmato con un velo di nutella...ve l'avevo detto che non è una torta dietetica...) e preparate la copertura.






Per la ganache al cioccolato


200 ml di panna
100 gr di cioccolato fondente

Scaldate la panna in un pentolino e, a fuoco spento, fateci fondere lentamente il cioccolato.
Lasciate raffreddare completamente e poi con le fruste elettriche montate il composto fino ad ottenere una mousse morbida.
Spalmate un primo strato di ganache sulla torta e livellatelo bene.
Spalmatene un secondo strato, facendo con la spatola tante "C" sulla superficie della torta, per ottenere l'effetto ondulato.






























18 commenti:

  1. Ma che meraviglia!!!!! Assolutamete da provare è veramente troppo cioccolatosa!!!! Bravissima, un bacio e tanti auguri, olga

    RispondiElimina
  2. mamma mia!!! Io sarei a dieta, però ogni tanto uno sfizio me lo tolgo, non riesco proprio a farne a meno...ma la tua torta cioccolatosissima è veramente un attentato: sono sicura che sarà piaciuta moltissimo

    RispondiElimina
  3. Sei proprio sadica! Ahahahahahah
    Auguroni al nipote :-)

    RispondiElimina
  4. @Olga: ...sì!! E' un vero tripudio di ciocco fondente!! ;D Buona Pasqua anche a te!

    @Geillis: ma sì...una volta ogni tanto bisogna concedersi di andare fuori dalle regole :> Magari con una fettina piccina...ma grande nel gusto ;p

    @Lucia: ahahahah!! No, in realtà è mio nipote che è stato sadico! Ma dico: proprio a Pasqua con le pastiere e le uova di cioccolato, mi viene a chiedere una torta così??

    RispondiElimina
  5. mi piace!!!!! dieta?!?!? cos'è?!?!?!? O.o
    tsè!
    me la scrivo..ovvio!

    RispondiElimina
  6. @eres: "dieta": parola non pervenuta nel nostro vocabolario...ahahahah!!

    RispondiElimina
  7. Monellina si io sono a dieta ...questa è un attentato grosso alla mia linea ahahhaha complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ekki senefrega della DIETA...davanti a una golosità simile, è uno spettacolo...tanti auguri per una serena Pasqua per tutti. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Ciao Gabri, grazie per essere passata da me, mi fa molto piacere conoscere te e il tuo bellissimo blog. Tra l'altro arrivo proprio con il post giusto dal momento che adoro il cioccolato. Che meraviglia di torta!
    Complimentia te e beato chi l'ha mangiata ;)
    Un bacio e a presto

    RispondiElimina
  10. che meraviglia!tanti auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  11. ma che bontààà! ma è troppo bella e troppo buonaaa! bravissimaaa! una golosità unica! adatta anche a questi giorni di festa! ^^ bacioni

    RispondiElimina
  12. @Mary: su, Mary! La dieta la faremo dopo Pasqua!! ;D

    @Max: bravissimo, Max, concordo in pieno! Buonissima Pasqua anche a te!

    @viola: Ciao, Viola! Figurati, il tuo blog mi piace molto e vengo spesso a sbirciare le tue ricette... :> Grazie mille!

    @Francesca: Grazie!

    @Federica: Auguri, Fede!

    @Meg: eheheh....una golosità che poi ti impedisce di tirare su la cerniera... ;D

    RispondiElimina
  13. Bhè io dovrei essere nella categoria di quelle che questi attentati non dovrebbe guardarli..ma li guardo!!!!!!!!!!!Che gola che fa!!Brava!!Contento il nipotino!!

    RispondiElimina
  14. aaaaaahhhhhh...svengo!!!Ma é da delirio questa torta!Bravissima!
    Ti auguro una buona Pasqua, bacione!

    RispondiElimina
  15. Mamma che trionfo di nutella =) Da oggi non smetterò di seguire le tue leccornie...ciao

    RispondiElimina
  16. Ciao tesoro,
    una torta bellissima e golosa...leccornia totale :-)
    Ti auguro una felice notte e ti abbraccio con affetto...
    baci baci
    Sarabella

    RispondiElimina
  17. cioccolatosamente strepitosamente golosoooooooooooooooo!!!!

    RispondiElimina

Impronte sulla sabbia
Grazie per le impronte che lascerete: commenti, suggerimenti, critiche, semplici saluti...saranno tutti graditi!